Partita iva in Germania da Mendrisio

Hai la tua azienda nella provincia di Mendrisio e desideri aprire una partita Iva in Germania?

EuroTrendAgency è l’agenzia che si occupa di aprire la tua partita Iva in Germania per la tua attività a Mendrisio, questo oltre che di aprire degli uffici virtuali in Germania o cercare i migliori agenti per la tua attività.

Perché aprire una Partita iva in Germania della tua attività a Mendrisio

L’ imposta aggiunta (IVA) è un’imposta indiretta sulla consegna e sui beni e servizi in Germania . Le aziende sono obbligate ad aggiungere l’ IVA ai loro prezzi, quindi questa specifica tassa sarà pagata dall’utente finale del prodotto o servizio.

L’imposta sul valore aggiunto (IVA) tedesca è un’imposta indiretta applicata alla produzione di beni e servizi forniti a un utente finale. L’ imposta sul valore aggiunto (Umsatzsteuer) viene pagata dalle società dopo essere stata applicata ai consumatori che acquistano i rispettivi prodotti o servizi.

L’attuale aliquota IVA standard in Germania è del 19% ed è stata introdotta nel 2007.

Rispetto ad altri paesi dell’UE, l’IVA tedesca è inferiore alla media. Le autorità fiscali impongono anche un’IVA ridotta del 7%su determinati articoli. Tra i prodotti che beneficiano della tassa del 7% ci sono libri, riviste e prodotti alimentari. Anche le importazioni sono soggette a IVA in Germania .

Di seguito, i nostri specialisti della formazione di società tedesche spiegano come viene riscossa l’IVA qui e quando la registrazione di questa tassa diventa obbligatoria. Puoi anche fidarti di noi se vuoi aprire una società in Germania.

download

Aliquote IVA in Germania da Mendrisio

L’IVA in Germania viene addebitata con aliquote diverse e le società sono soggette a vari requisiti di dichiarazione IVA , come segue:

  1. l’aliquota normale, fissata al 19% per la maggior parte dei beni e servizi che non beneficiano di detrazioni o esenzioni;
  2. un’aliquota ridotta del 7% applicata a derrate alimentari, attrezzature mediche, trasporto passeggeri;
  3. un’aliquota dello 0% che si applica alla maggior parte dei trasporti intracomunitari e internazionali (si applicano alcune eccezioni);
  4. Le dichiarazioni IVA devono essere presentate mensilmente o trimestralmente, a seconda del fatturato annuo dell’azienda.

Alcuni beni e servizi sono esenti dall’imposta sul valore aggiunto in Germania ; Questo vale sia per le aziende tedesche che straniere. Sono esenti dall’IVA tedesca : consegne per esportazione, consegna intracomunitaria di beni, servizi forniti da gruppi professionali, servizi finanziari , servizi culturali, servizi di volontariato.

Le aziende sono obbligate a registrarsi per l’IVA in Germania quando il fatturato annuo supera un certo valore. I requisiti di registrazione si applicano sia ai residenti che ai non residenti, tuttavia alle imprese si applicano tariffe ridotte (come descritto sopra) e un regime per le piccole imprese.

Gli imprenditori stranieri interessati a creare una società in Germania devono rispettare il sistema IVA in questo paese. I nostri agenti di formazione aziendale in Germania spiegano come registrarsi per l’IVA in questo paese.

Mendrisio – Requisiti di dichiarazione IVA in Germania

Il pagamento dell’IVA deve essere completato entro e non oltre il 10 del mese successivo al pagamento dell’IVA per il quale viene effettuato il calcolo. Quando un’azienda effettua pagamenti sulla base di rendiconti intermedi mensili o trimestrali, questo dovrebbe essere considerato un pagamento intermedio.

Gli investitori devono sapere che i ritardi di pagamento sono penalizzati con una maggiorazione dell’1% del prossimo valore aggiunto fiscale a carico dell’azienda.

Chiedere un’adeguata consulenza fiscale è importante per coloro che desiderano registrarsi per l’IVA tedesca, anche se la società non è residente. Si consiglia di cercare un aiuto professionale da uno specialista locale, poiché le leggi fiscali possono cambiare di volta in volta e un residente sarà aggiornato con le ultime versioni.

La nostra registrazione consulenti di business in Germania fornirà tutte le risposte circa l’ IVA tedesca e il sistema fiscale europeo. In molti casi, la registrazione IVA tedesca è richiesta per le società non UE che vendono prodotti in Germania. La richiesta del codice fiscale, unitamente al codice fiscale, è necessaria per la vendita di varie tipologie di prodotti, anche per le vendite e-commerce con grandi negozi di e-commerce internazionali.

Mendrisio – Esenzioni IVA in Germania

partita iva in germania da lugano

Tutte le società tedesche sono tenute a presentare una dichiarazione fiscale IVA mensile alle autorità locali. A determinate condizioni è possibile presentare preventivamente dichiarazioni IVA . Tuttavia, ci sono anche circostanze in cui le società tedesche non sono tenute a pagare il valore dell’IVA .

Le aziende con un fatturato annuo inferiore a 512 euro possono essere esentate dal pagamento dell’IVA tedesca . Le aziende che non superano un reddito annuo di 50.000 euro non devono pagare l’IVA . Altre esenzioni IVA si applicano a:

  • le esportazioni;
  • l’affitto di forniture, servizi finanziari intracomunitari;
  • vari servizi medici;
  • attività culturali;
  • servizi immobiliari.

I nostri specialisti in formazione aziendale in Germania possono fornirti maggiori informazioni sulle esenzioni IVA .

Registrazione IVA delle società tedesche – Mendrisio

Le aziende in Germania sono tenute a registrarsi per l’IVA prima di iniziare l’operazione. La tesoreria tedesca rilascerà un numero di registrazione fiscale per la società che verrà utilizzato anche per la richiesta di dichiarazione dei redditi. Anche le aziende impegnate in attività di esportazione devono richiedere un numero di partita IVA . Le società straniere che operano in Germania sono soggette agli stessi requisiti IVA delle società locali. Inoltre, la registrazione IVA in Germania consente agli operatori stranieri di richiedere la dichiarazione dei redditi.

Le aziende non sono obbligate a registrarsi in Germania , ma devono registrarsi per pagare l’IVA se effettuano consegne tassabili e nei casi in cui il fatturato annuo supera 17.500 euro.

Ai fini della registrazione, le aziende devono:

  • Completare una domanda;
  • Aggiungere un certificato di registrazione;
  • Fornire informazioni sugli amministratori, sulla forma di organizzazione della società, sull’attività della società e sul fatturato previsto.

Una volta fornite tutte le informazioni, le società riceveranno un numero di registrazione fiscale. Ciò vale anche per le società che gestiscono forniture intracomunitarie in Germania. I nostri specialisti della formazione aziendale tedesca possono aiutarti con ulteriori informazioni sui requisiti stabiliti dal Ministero federale delle finanze.

Le aziende che sono tenute a registrarsi per l’IVA tedesca dovranno includere il valore di questa tassa nelle fatture in uscita (e vedranno l’IVA a monte pagata registrata sulle fatture in entrata).

Dopo aver completato il processo di registrazione della partita IVA tedesca , l’azienda può utilizzare il numero di partita IVA.

Le società esentasse e le microimprese non sono tenute a registrarsi per l’IVA in Germania . Tra queste entità figurano entità aziendali con un rendimento annuo massimo di 12.500 euro.

Le regole di registrazione applicate alle società tedesche si applicano anche alle società non tedesche che forniscono forniture imponibili all’interno del paese. L’esenzione per le piccole imprese non si applica ai contribuenti non residenti.

La registrazione IVA tedesca può variare da ufficio delle imposte a ufficio delle imposte e il tempo di registrazione finale può dipendere dal fatto che il richiedente fornisca o meno tutti i documenti necessari in primo luogo.

Consigliamo di cercare assistenza specializzata fornita dai nostri agenti specializzati in materia di imposta sul valore aggiunto .

Con l’aiuto dei nostri consulenti per la registrazione delle società in Germania , la registrazione dell’IVA è abbastanza semplice.

Mendrisio – Recupero IVA in Germania

Il recupero dell’IVA in Germania è possibile se le società non hanno residenza, domicilio, direzione o stabile organizzazione in Germania . Per beneficiare dei rimborsi IVA , le aziende devono presentare un modulo di domanda insieme a un elenco di fatture alle autorità fiscali locali, ma può anche essere presentato elettronicamente prima del 30 settembre dell’anno successivo al periodo di rimborso.

L’importo minimo da rimborsare per un anno è di 25 euro. L’IVA non sarà rimborsata per beni o servizi utilizzati per scopi personali.

Quando l’ IVA viene pagata in Stati membri extra UE, il rimborso verrà richiesto direttamente in quel paese. in caso di rimborsi da altri stati, il valore minimo è di almeno 400 EUR o l’equivalente in un’altra valuta estera.

La domanda è presentata all’Ufficio federale delle imposte centrale (BZSt) e prima di essere inoltrata allo Stato membro in questione, valuterà se il richiedente può detrarre l’IVA nel periodo di rimborso per il quale si applica e se il numero di identificazione numero per l’IVA scopo (o il codice fiscale) che è stato indicato corrisponde al richiedente. Questa decisione viene presa in 15 giorni e se la domanda viene respinta, verrà inviato un avviso al richiedente.

Alcune delle situazioni in cui le autorità tedesche non presentano una richiesta di recupero dell’imposta sul valore aggiunto da uno Stato membro si verificano quando:

  • Il richiedente non è un soggetto passivo ai fini dell’imposta sul valore aggiunto;
  • Se coperto dall’esenzione per le piccole imprese;
  • Quando il richiedente è stato soggetto solo alla tassazione forfettaria agricola;
  • Quando ha eseguito solo beni o servizi esenti da IVA.

Le richieste di rimborso dell’IVA nei paesi terzi saranno presentate direttamente alle autorità di rimborso delle tasse all’estero. Per ulteriori informazioni sulla procedura generale di rimborso dell’IVA , contatta il nostro team di specialisti in formazione aziendale in Germania.

Mendrisio – Tassazione in Germania

L’ IVA è un’imposta indiretta applicata alle società in Germania , tuttavia, non è l’unica discussa quando si tratta del sistema di imposta sulle società nel paese. La base imponibile delle società è la residenza, indipendentemente dal fatto che detta società mantenga o meno la propria sede legale o un centro di gestione in Germania. Le società residenti sono tassate sul reddito mondiale, mentre i non residenti solo sul reddito di origine tedesca.

L’aliquota dell’imposta sul reddito delle società è del 15% e include anche un supplemento di solidarietà, che sale al 15,825%. Anche a questo verrà applicata un’imposta comunale sul commercio, con un valore del 14-17%, portando il valore finale dell’aliquota dell’imposta sul reddito delle società tra il 30 e il 33%. La ritenuta alla fonte sui dividendi è del 25% (26,375% con supplemento di solidarietà) e le società non residenti possono richiedere un rimborso del 40%. La ritenuta alla fonte su dividendi, interessi e regole può essere ridotta ai sensi del trattato fiscale. Inoltre, questa tassa non si applica ai dividendi ammissibili per la direttiva sulle società madri e figlie dell’UE.

Se vuoi aprire una società in Germania e hai bisogno di aiuto, puoi fare affidamento sui nostri specialisti.

Perché creare un’azienda in Germania da Mendrisio?

La Germania è una delle economie più prolifiche del mondo e la più prospera dell’Unione europea . Secondo recenti statistiche:

  •  L’economia tedesca è aumentata dello 0,5% nel 2019, leggermente inferiore all’anno precedente;
  • Nella prima metà del 2019, la Germania ha ricevuto investimenti diretti esteri per oltre 20 miliardi di dollari;
  • La Germania è al 22 ° posto in un rapporto del 2020 pubblicato dalla Banca mondiale;
  • Nel 2020 e nel 2021, l’economia tedesca dovrebbe crescere dell’1,2%, rispettivamente dell’1,4%.

Se hai bisogno di maggiori informazioni sul sistema fiscale o hai bisogno di servizi di contabilità, affidati ai nostri consulenti per la registrazione delle società tedesche. Puoi anche contattarci se vuoi aprire una società in Germania .

Partita iva in Germania da Mendrisio

QUANDO HO BISOGNO DI UN NUMERO DI PARTITA IVA IN GERMANIA E HAI UNA ATTIVITÀ NELLA PROVINCIA DI Mendrisio

Come regola generale, le società straniere devono registrarsi per l’IVA in Germania non appena effettuano una vendita imponibile nel paese. 

Di seguito gli esempi più tipici di operazioni imponibili:

  • Vendita nazionale di beni senza investimento del soggetto passivo: una vendita di beni situata in Germania in cui non si applica il meccanismo di investimento del soggetto passivo richiede la registrazione IVA del venditore
  • Prestazione di servizi senza investimento del soggetto passivo: le società straniere che forniscono servizi per i quali devono addebitare l’IVA tedesca devono registrarsi ai fini IVA. Si tratta di servizi del tutto eccezionali, poiché si applica la regola generale del B2B
  • Importazioni: l’importazione di merci in Germania richiede un numero di partita IVA tedesco prima dell’importazione
  • Esportazioni: esportare merci in paesi al di fuori dell’Unione Europea richiede di avere un numero di partita IVA prima di esportare
  • Acquisizioni intracomunitarie: se i beni vengono acquistati da un altro Stato membro dell’Unione europea quando sono soddisfatti tutti i requisiti dei movimenti intracomunitari, il consumatore deve registrarsi per l’IVA
  • Vendita intracomunitaria: sono operazioni imponibili anche le vendite di beni in un altro Paese membro dell’Unione Europea che comportano l’obbligo per il venditore di registrarsi ai fini IVA
  • Anche le vendite a distanza superiori alla soglia di 100.000 € richiedono un numero di partita IVA. Per ulteriori informazioni, vedere le regole sulla vendita a distanza in Germania

Non esiste una soglia per la registrazione per le società non stabilite in Germania.

Per queste società, è richiesta la registrazione IVA prima di effettuare la prima transazione imponibile in Germania. Le piccole imprese stabilite nel paese possono evitare la registrazione ai fini IVA se il loro volume d’affari nell’anno precedente non ha superato i 15.000 euro e non prevedono che supererà i 50.000 euro nell’anno in corso.

REQUISITI PER I RAPPRESENTANTI FISCALI IN GERMANIA – Mendrisio

A differenza di altri paesi dell’Unione Europea, in Germania le società non stabilite nell’Unione Europea non richiedono che un rappresentante fiscale si registri ai fini IVA.

Entrambe le società stabilite nell’Unione Europea e quelle che non lo sono possono essere registrate direttamente ai fini IVA. Ciò significa che i rappresentanti legali dell’azienda possono firmare il modulo di registrazione senza un intermediario tedesco.

Tuttavia, può essere richiesto un rappresentante fiscale o uno spedizioniere doganale quando si effettuano determinate transazioni doganali.

 Mendrisio – GRUPPI IVA IN GERMANIA

  • Iva in germania Mendrisio
  • Iva germania Mendrisio
  • Germania iva Mendrisio

La Germania ha attuato la semplificazione del gruppo IVA. Dal punto di vista IVA, le società che compongono il gruppo sono integrate nella società dominante del gruppo. Questa semplificazione non è limitata a settori o industrie specifici. Inoltre, le stabili organizzazioni possono essere membri di un gruppo IVA (la sede centrale stabilita all’estero non sarebbe considerata parte del gruppo).

Il raggruppamento in IVA è obbligatorio in Germania. Quando due o più società stabilite sono collegate tra loro, le autorità fiscali tedesche considerano queste società come un’unica entità ai fini fiscali.

I contribuenti si considerano correlati tra loro quando più del 50% delle azioni è di proprietà diretta o indiretta della stessa società. Possono anche essere intesi come collegati quando esistono legami organizzativi o economici tra tali società.

Ogni membro del gruppo essendo un soggetto passivo, anche le holding aziendali sono considerate come gruppi IVA. L’azienda dominante può essere qualsiasi membro di quel gruppo. Come nella maggior parte dei paesi, verrà presentata una sola dichiarazione IVA per gruppo. Le società membri del gruppo sono responsabili in solido di tutti gli obblighi fiscali del gruppo.

PARTITA IVA IN GERMANIA DA Mendrisio

Il pagamento dell’IVA all’importazione può essere differito in Germania fino a 45 giorni, ma per questo l’importatore deve fornire una garanzia. Questo sistema è denominato schema di semplificazione dei pagamenti e il differimento della contabilità IVA non esiste in Germania. Non è possibile dichiarare l’IVA all’importazione nella dichiarazione IVA come sostenuta e contemporaneamente detraibile.

I depositi doganali sono disponibili per tutte quelle merci che non sono state spedite nell’Unione Europea (T1). L’IVA e i dazi doganali non si accumulano quando tali merci vengono depositate direttamente in un deposito doganale. Non appena le merci depositate escono da questo regime, tali importi maturano. Anche l’IVA non viene accumulata sulle vendite effettuate all’interno del magazzino doganale.

  • Partita iva in germania Mendrisio
  • Iva germania 2022 Mendrisio

Magazzini diversi dai depositi doganali sono disponibili per le merci che hanno già sdoganato lo sdoganamento (T2). Queste merci hanno già pagato le tasse doganali. Le condizioni sono simili a quelle del deposito doganale. I beni che possono beneficiare di questo regime sono quelli elencati nell’Appendice V della Direttiva IVA, inoltre possono essere soggetti al regime di sospensione anche i seguenti beni: alcuni prodotti del legno; oro; prodotti in acciaio e metallo, nonché metalli non ferrosi.

NUMERI IVA GLOBALI – Mendrisio

La rappresentanza fiscale limitata consente ai contribuenti di evitare la registrazione ai fini IVA utilizzando il numero di partita IVA del rappresentante in determinate transazioni doganali.

  • Partite iva germania Mendrisio
  • Germania partita iva Mendrisio

La rappresentanza fiscale limitata può essere svolta solo da consulenti fiscali e avvocati specializzati in diritto tributario, nonché da società di trasporto tedesche che offrono tale servizio ai propri clienti. Il rappresentante fiscale deve rispettare tutte le norme applicabili al soggetto passivo che rappresenta (preparazione della documentazione di fatturazione, emissione delle fatture, preparazione e presentazione delle dichiarazioni IVA).

 Mendrisio – IL CRITERIO DEL CONTANTE IN GERMANIA

Le piccole e medie imprese in Germania possono contabilizzare l’IVA in contanti. Quando applicabile, l’IVA sarà pagata alle autorità fiscali solo dopo che è stata riscossa dal consumatore finale. Come requisito per la sua applicazione, è necessario che il volume d’affari soggetto ad IVA nell’anno precedente non abbia superato i 500.000 euro.

Inoltre, alcuni contribuenti come i liberi professionisti e le società che non hanno l’obbligo di tenere registrazioni contabili possono beneficiare del criterio della liquidità. A tal fine deve essere presentata specifica richiesta, che deve essere approvata dall’Amministrazione Finanziaria prima dell’applicazione di tale regime.

  • IVA in germania 2022 Mendrisio
  • Quante partite iva ci sono in germania Mendrisio

 

PARTITA IVA IN GERMANIA DA Mendrisio

Ogni informazione scritta su questo articolo deve essere convalidata per iscritto poiché è soggetta ad aggiornamenti continui e questo sito non è pensato per l’aggiornamento fiscale.

L’articolo nasce per dare un’infarinata sulla fiscalità tedesca, e serve a dare un’idea per cercare poi un contatto professionale dove è un vero commercialista tedesco mi spiegherà tutti i dettagli fiscali.

Contattaci oggi stesso.

 

 

Apri Chat
Salve 👋.
Se desideri ricevere informazioni velocemente puoi chiedermi direttamente su WhatsApp!
Parli con un Italiano che vive in Düsseldorf Germania.
Chiama 🇮🇹